Che cosa sono i RAEE?

I RAEE sono i rifiuti derivanti da apparecchiature Elettriche ed Elettroniche che funzionano con corrente elettrica, pile o batterie.

I RAEE, trattati come un normale rifiuto indifferenziato, possono provocare gravi danni all’ambiente e alla salute umana perché contengono sostanze tossiche o nocive come CFC (clorofluorocarburi), cadmio, cromo, mercurio e pericolosi metalli pesanti. Queste sostanze possono essere avviate a recupero e reinserite nei vari cicli produttivi.

Cosa si può conferire come RAEE?

TV, PC e accessori come scanner, schermi, video e stampanti, fax, fotocopiatrici, frigoriferi, altri grandi elettrodomestici utilizzati per refrigerazione, conservazione e deposito di alimenti, lavatrici, lavastoviglie, apparecchi per la cottura, stufe elettriche, boiler, forni a microonde, apparecchi elettrici di riscaldamento, radiatori elettrici, condizionatori, aspirapolvere, scope elettriche, macchine per cucire, ecc.

Quali semplici regole occorre seguire per un corretto conferimento?

Ricordarsi di togliere pile e batterie dai propri RAEE e conferirle nella raccolta dedicata.

Servizi di raccolta disponibili

Onlus

I RAEE in buone condizioni e funzionanti possono essere donati a una Onlus del territorio.

Centri di raccolta

I RAEE possono essere portati nei centri di raccolta di Alea Ambiente.

Ritiro gratuito

Possono essere ritirati a domicilio, senza costi per il cliente, fino ad un max di 5 pezzi.

Nel caso di piccoli Elettrodomestici:

  • ritiro a domicilio gratuito SOLO se ci sono anche ingombranti di grandi dimensioni

Nel caso di Elettrodomestici voluminosi:

  • Non è possibile fare un ritiro di RAEE insieme ad altri materiali ingombranti.
  • Per il ritiro di altri materiali ingombranti si devono prendere appuntamenti separati.

Gli oggetti vanno messi:

  • sul suolo pubblico, entro le 22.00 della sera prima del giorno dell’appuntamento
  • vicino all’ingresso di casa / condominio in modo da non creare intralcio
  • in una posizione accessibile agli automezzi, in caso contrario, invita il cliente a metterli nel civico più vicino accessibile ai mezzi e scrivi la posizione nelle note.

Il rifiuto non va mai posizionato al di sotto o nei pressi di linee elettriche/cavi elettrici aerei.

Per evitare che i rifiuti siano scambiati per uno scarico abusivo si invita a mettere un cartello con scritto “Ritiro Alea Ambiente previsto per il (data)”.